EUROVO PER IL SOCIALE

"Da schiavi a bambini". Questo è il sogno di ECPAT, acronimo di "End Child Prostitution, Pornography and Trafficking", ossia "porre fine alla prostituzione minorile, alla pedopornografia e alla tratta dei minori".

L'organizzazione, come riporta nel suo sito web (www.ecpat.it), «difende i bambini ovunque ci sia il pericolo che vengano coinvolti nel mercato del sesso, per trasformare la loro condizione da quella di piccoli sfruttati a quella di bambini». Lo sfruttamento sessuale dei minori, infatti, è un fenomeno terribile, diffuso in tutto il mondo e tra i più redditizi per le organizzazioni criminali.

ECPAT, con la sua rete internazionale di organizzazioni, promuove «progetti di recupero delle vittime, progetti di prevenzione, campagne di informazione e sensibilizzazione sul fenomeno, azione di monitoraggio e promozione delle leggi, formazione» e ritiene che "informare e formare" sia il modo più efficace per offrire ai bambini una valida alternativa alla strada.

Il Gruppo Eurovo condivide il sogno di restituire l'infanzia ai bambini e dal 2007 collabora con ECPAT in progetti didattici, sportivi e ricreativi, affinché questi ragazzi abbiano la possibilità di scegliere una vita diversa.


Copyright 2015 | Tutti i diritti sono riservati | Dati societari | P.IVA 00727070393 | Privacy Policy

EUROVO S.r.l.
P.IVA 00727070393
C.F. e n. iscr. Registro Imprese 00992620286
R.E.A. n. 100103/RA
Capitale sociale 16.000.000,00 i.v.

SEDE LEGALE
Via Mensa 3 - 48022 Santa Maria In Fabriago (RA)